L’Alfieri sogna ma poi si arrende

L’Alfieri sogna ma poi si arrende

- in Foto, In Evidenza, News, Serie B1
0
Commenti disabilitati su L’Alfieri sogna ma poi si arrende
16244991_10155702217753662_2049967685_o

L’Alfieri all’inizio sogna, ma poi il risveglio è triste: in vantaggio se due set a zero si fa rimontare dall’Arredo Frigo Mahymo.

La formazione di Acqui terme si porta così a tre i punti di vantaggio sulle cagliaritane.

Nelle prime due fraziono di gioco le cagliaritane hanno messo pressione alle ospiti grazie a un gioco ben distribuito e una coordinazione muro-difesa di buon livello, costringendo le avversarie a fare più azioni prima di chiudere un punto.

La reazione dell’Arredo Frigo non si è fatta attendere, con piccoli aggiustamenti alla formazione iniziale le ragazze di Ivano Marenco hanno rimesso in piedi un match se sembrava destinato a chiudersi male.

Dal canto suo l’Alfieri, nonostante la vena realizzativa di Cali ha incominciato a subire troppo in fase di ricezione non consentendo quindi a Mucciola di poter ben servire in tranquillità le proprie attaccanti, e quindi il muro avversario è diventato difficile da superare.

Sul 2-2 si è giunti quindi al tiebreak decisivo che ha visto le ospiti padrone del campo conquistando da subito il vantaggio di qualche punto riuscendo a portare a casa una vittoria meritata, ma insperata ad inizio match.

Con questa gara si chiude il girone di andata con L’Alfieri fuori dalla zona rossa, ma da qui alla fine del Campionato ci sarà da tirare fuori il carattere e la grinta che le alfierine hanno in più occasioni dimostrato di avere.

Alfieri: Mucciola 2, Gargiulo 8, Della Rosa 10, Ceppitelli 12, Lestini, Cali V 21, Dimitrova 10, Marongiu, Cali F. N.e: Attardi, Maxia

Foto di Sara Petragna

About the author

You may also like

Sono aperte le iscrizioni alla stagione 2018-2019

Terminate le vacanze ritorna la grande voglia di